L’Agritur Dalaip dei Pape nasce dalla trasformazione di un semplice maso di famiglia dell’800 ad un piccolo agriturismo a conduzione familiare inaugurato nel 2006. Dietro a un nome curioso che deriva da “laip” – che in dialetto locale è il tronco cavo per raccogliere l’acqua delle sorgenti – e “Pape” – il soprannome di famiglia e un piatto locale della tradizione primierott a- c’è un Agritur completo che è Fattoria didattica, allevamento, coltivazione, ristorazione e pernottamento.

La storia della famiglia Scalet poggia su Luciana e Gianpietro, veri pilastri della famiglia che ancora oggi sanno incantare i nostri ospiti raccontando storie e aneddoti della loro vita.


Luciana, che ha dedicato la sua vita alla famiglia, ai suoi quattro figli Massimo, Klaus, Daniele e Marta e alla casa, continua ancora oggi con passione a dedicarsi alla cucina tradizionale primierotta impiegando i frutti della terra dell’azienda.


Gianpietro, Guida Alpina del gruppo Aquile di San Martino e partecipante alla storica spedizione sul Dhaulagiri nel ‘76, conosce ogni angolo della Valle ed è sempre a disposizione per camminate, arrampicate e sciate.
Il 23 febbraio 1976 Gianpietro partì la spedizione dei 12 uomini guidati da Renzo Debertolis, allora capo delle Aquile di San Martino, alla volta della vetta del Dhaulagiri. Il 4 maggio toccarono la cima Giampaolo Zortea e Silvio Simoni, dopo mesi di tentativi da parte di tutto il gruppo. Quello delle Aquile di San Martino fu il primo ottomila conquistato da una spedizione di alpinisti trentini e in ordine di tempo, il terzo ottomila italiano.

Oggi i fondamenti della nostra famiglia sono rimasti semplici come un tempo: mantenere la tradizione in Fattoria e in cucina, curare il territorio e Vivere Green.

Non si può vivere a contatto con la natura se non si è i primi a rispettare il delicato equilibrio con essa, per questo investiamo in energia pulita grazie ai nostri 7 pannelli solari per la produzione di acqua calda e i 48 pannelli fotovoltaici che ci forniscono circa il 50% del fabbisogno giornaliero dell’Agritur. Inoltre, se viaggi con un’auto elettrica o ci raggiungi in E-Bike da noi troverai anche una stazione di ricarica.

“Quando si vede e si sente l’amore per il proprio lavoro. Siamo rimasti entusiasti grazie alla competenza e bravura dei titolari del posto Sonia e Massimo che si sono prodigati per pensare e trovare delle attività da far fare ai nostri ragazzi per far vivere l’esperienza della fattoria didattica. Grazie davvero di cuore per tutto!”

Giorgetta08, Tripadvisor 

“Agritur accogliente e personale molto gentile. Marmellate fatte in casa squisite. Piatti gustosi.” 

Irene, Google


“Abbiamo trascorso una settimana magnifica in questo Agritur! Un grazie alla famiglia Scalet che si sono resi disponibili e attenti ad ogni nostra esigenza. Non esitate a chiedere storia e percorsi alpinistici sulle Pale a Gianpietro Scalet perché vi spiegherà tutto nel dettaglio.”

Leonardo, Google