Mezzano Romantica

con Nessun commento

 

Da sempre i lunghi inverni dolomitici costringono i montanari a far copiosa scorta di legna da ardere per riscaldare le abitazioni.E, ancor oggi, lungo le infinite canisèle, negli anditi o sui poggioli delle case – comunque in posizione assolata e prossima al focolare – sorgono ordinate e talora imponenti cataste di legna: i canzèi. Ogni canzèl è un piccolo capolavoro di parsimonia, perizia ed accuratezza, ma anche una vivida e cangiante tavolozza delle calde tinte del legno che colorano le vie di Mezzano.

Per questo è stato chiesto ad un gruppo di artisti di impugnare questa tavolozza e dare nuove interpretazioni di queste secolari testimonianze di vita quotidiana. Ne è nato la permanente “Cataste&Canzèi”, uno degli eventi di “Mezzano Romantica”. Sono 14 le installazioni artistiche disseminate lungo il centro storico di Mezzano, comune entrato nel 2010 nell’esclusivo club de “I borghi più belli d’Italia”.

L’itinerario di “Cataste & Canzei” tocca i punti più caratteristici del paese, dove “I segni sparsi del rurale” sono ancora ben visibili e riconducibili a cinque tematiche: il sistema acqua, l’architettura, le iscrizioni, i dipinti e gli orti. Prima della visita munirsi della cartina dedicata, reperibile presso l’ufficio turistico in municipio o in tutti gli esercizi commerciali.

Per info e contatti
Mezzano Romantica

Lascia una risposta